26 Set
Additivi alimentari
33 visualizzazioni
0 commenti

E559 – Caolino

L’additivo alimentare E559, noto anche come caolino, è una sostanza presente nella natura e utilizzata come additivo alimentare in molti alimenti. Si tratta di una miscela di minerali come il silice, l’alluminio e l’acido silicico, che viene utilizzata principalmente come addensante, stabilizzante e additivo di riempimento. Si trova in una varietà di alimenti e prodotti, tra cui caramelle, gelati, patatine fritte, biscotti, bevande gassate, condimenti, salse e budini.

Il caolino è un minerale inerte, quindi è generalmente considerato sicuro da mangiare. Tuttavia, alcune persone possono sviluppare reazioni allergiche o sensibilità all’additivo. Anche se non è un prodotto nocivo, l’Organizzazione Mondiale della Sanità ha stabilito un limite massimo di consumo giornaliero per E559.

Inoltre, l’additivo E559 è stato studiato per valutare il possibile effetto sulla salute umana. Uno studio condotto su ratti ha dimostrato che il caolino può avere un effetto dannoso sulla salute dei reni, ma non è stato trovato alcun collegamento tra E559 e condizioni di salute nell’uomo.

Il caolino può essere prodotto in forma di polvere, pasta, granuli, sfere e altre forme. Si trova principalmente nei prodotti alimentari come caramelle, gelati, biscotti e patatine fritte. Inoltre, può essere usato come riempitivo nei prodotti di carta, come la carta da parati, e come additivo nei prodotti cosmetici come lozioni e creme.

Quando si acquistano prodotti contenenti E559, è importante leggere l’etichetta alimentare per assicurarsi di non consumare una quantità eccessiva. L’etichetta deve indicare la quantità di additivo contenuta nel prodotto, in modo che le persone possano effettuare una scelta informata.

In conclusione, l’additivo alimentare E559, o caolino, è un minerale inerte generalmente considerato sicuro da mangiare. Si trova in una varietà di alimenti e prodotti. Tuttavia, alcune persone possono sviluppare allergie o sensibilità a questo additivo. Quando si acquistano prodotti contenenti E559, è importante leggere l’etichetta per assicurarsi di non consumare una quantità eccessiva.

Per saperne di più sugli altri additivi alimentari visita la pagina di riferimento
Per qualunque inesattezza nel presente articolo dovuta ad un aggiornamento delle evidenze scientifiche in merito a questo additivo, si prega di scrivere una mail a [email protected] segnalando l’errore


Per approfondire l’argomento sull’additivo E559 consulta le ultime ricerche scientifiche su PubMed