07 Lug
Additivi alimentari
23 visualizzazioni
0 commenti

E355 – Acido adipico

L’E355, o acido adipico è un additivo alimentare estremamente versatile e comune che viene utilizzato in una vasta gamma di prodotti alimentari. È un additivo comunemente usato nei prodotti da forno, nei dolci, nei cibi fritti, nei cibi in scatola e in altri prodotti alimentari. Si tratta di una sostanza sintetica prodotta dal processo di idrogenazione degli acidi grassi. L’E355 è un additivo alimentare regolamentato dall’Organizzazione Mondiale della Sanità, che lo ha classificato come sicuro.

L’acido adipico è un acido grasso a catena lineare satura con formula chimica C6H10O4. È un solido bianco incolore con un punto di fusione di 80°C. Si trova in molti alimenti, compresi cibi fritti, biscotti, cereali da colazione, dolci, cibi in scatola e altri prodotti da forno. Viene anche utilizzato come additivo alimentare nelle bevande e nelle bevande gassate.

L’acido adipico viene utilizzato in alimenti come conservante, addensante, emulsionante, stabilizzante, additivo al sapore e agente di controllo dell’acidità. Aiuta a preservare la freschezza, la consistenza e la stabilità dei prodotti alimentari. Aiuta anche a migliorare la qualità, il sapore e le proprietà organolettiche. Inoltre, può essere utilizzato per aiutare i prodotti alimentari a mantenere le loro proprietà nutritive.

Si ritiene che l’E355 non sia tossico, ma è meglio evitare l’assunzione eccessiva. Gli alimenti contenenti l’acido adipico non devono essere consumati troppo spesso, poiché ciò può portare a problemi di salute, come problemi digestivi, obesità, diabete e malattie cardiache. Gli alimenti contenenti l’E355 devono essere consumati con moderazione.

Inoltre, l’acido adipico può essere nocivo per l’ambiente. Si ritiene che possa interferire con la biosintesi di ormoni, in particolare ormoni sessuali, e può anche interferire con gli organismi acquatici. Si consiglia quindi di non gettarlo nei corsi d’acqua o nei sistemi di scarico.

In conclusione, l’E355 (acido adipico) è un additivo alimentare regolamentato dall’Organizzazione Mondiale della Sanità. Si trova in molti alimenti, come biscotti, cibi fritti, dolci, cereali da colazione e cibi in scatola. Viene utilizzato come conservante, addensante, emulsionante, stabilizzante, additivo al sapore e agente di controllo dell’acidità. Si ritiene che sia sicuro consumarlo con moderazione, ma l’eccesso di consumo può portare a problemi di salute. Inoltre, può anche essere nocivo per l’ambiente, quindi non deve essere gettato nei corsi d’acqua o nei sistemi di scarico.

Per saperne di più sugli altri additivi alimentari visita la pagina di riferimento
Per qualunque inesattezza nel presente articolo dovuta ad un aggiornamento delle evidenze scientifiche in merito a questo additivo, si prega di scrivere una mail a [email protected] segnalando l’errore


Per approfondire l’argomento sull’additivo E355 consulta le ultime ricerche scientifiche su PubMed