17 Giu
Additivi alimentari
30 visualizzazioni
0 commenti

E315 – Acido eritorbico

L’acido eritorbico E315 è un additivo alimentare ampiamente utilizzato nell’industria alimentare per vari scopi. Si tratta di un acidificante generalmente usato per regolare il pH e il sapore degli alimenti. È una sostanza chimica organica con la formula chimica C6H8O7. È un solido bianco cristallino, inodore e praticamente insapore.

L’acido eritorbico è un additivo alimentare ampiamente usato nell’industria alimentare come agente conservante e acidificante. Può essere usato come un conservante di alimenti, acidificante, antiossidante, colorante, edulcorante, emulsionante, addensante, stabilizzante, gelificante, gel rilasciante, e come una fonte di zucchero. Può essere utilizzato in una varietà di alimenti, come bevande, dolci, gelati, salse, condimenti, snack, biscotti, carni, pesce, latticini, verdure e molti altri.

L’acido eritorbico è uno degli acidi più sicuri e meno tossici che si possono trovare. È un acido debole e non è irritante per la pelle. È anche ampiamente usato come additivo alimentare perché è considerato sicuro e non ha alcun effetto negativo sulla salute.

Gli alimenti che contengono l’acido eritorbico E315 possono essere identificati con il codice E315. Questo codice appare sulle etichette degli alimenti e indica che l’additivo è stato aggiunto. Solitamente, l’acido eritorbico E315 è usato in quantità molto basse. La quantità consentita può variare a seconda del paese.

Sebbene l’acido eritorbico E315 sia considerato generalmente sicuro, alcuni studi hanno dimostrato che può avere alcuni effetti negativi sulla salute. Ad esempio, alcuni studi hanno dimostrato che l’acido eritorbico può aumentare il rischio di cancro e di malattie cardiache. Altri studi hanno anche collegato l’acido eritorbico al danno epatico e renale. Tuttavia, questi rischi sono ancora in fase di studio e la ricerca non è conclusiva.

In generale, l’acido eritorbico è ritenuto sicuro se usato in quantità appropriate. Tuttavia, si consiglia di limitare l’assunzione di alimenti che contengono l’acido eritorbico E315, soprattutto se si hanno problemi di salute o si è a rischio di sviluppare malattie croniche. Inoltre, è importante leggere attentamente le etichette degli alimenti prima dell’acquisto.

Per saperne di più sugli altri additivi alimentari visita la pagina di riferimento
Per qualunque inesattezza nel presente articolo dovuta ad un aggiornamento delle evidenze scientifiche in merito a questo additivo, si prega di scrivere una mail a [email protected] segnalando l’errore


Per approfondire l’argomento sull’additivo E315 consulta le ultime ricerche scientifiche su PubMed