0 Chilometro
13 Giu
Additivi alimentari
50 visualizzazioni
0 commenti

E311 – Ottile gallato

L'additivo alimentare E311, noto anche come ottile gallato, è un tipo di acido orto-gallico, un composto organico che viene utilizzato come conservante nel settore alimentare. Si tratta di un prodotto stabile, non tossico e insolubile in acqua, che viene utilizzato per preservare la freschezza degli alimenti, aumentarne la durata e prevenire la crescita di muffe e batteri.

L'additivo E311 viene utilizzato principalmente nei prodotti da forno, nei prodotti a base di latte, nei prodotti a base di frutta, nei prodotti a base di pesce, nei succhi di frutta e nei formaggi. Inoltre, può essere utilizzato anche nell'industria cosmetica come emulsionante.

L'additivo E311, come tutti gli additivi alimentari, non è considerato nocivo per la salute umana a condizione che non venga consumato in quantità eccessive. Tuttavia, alcuni studi hanno rilevato che l'assunzione eccessiva di questo prodotto può avere effetti indesiderati, come mal di testa, nausea e diarrea. Pertanto, è importante seguire attentamente le istruzioni riportate sulla confezione dei prodotti alimentari che lo contengono.

L'additivo E311 viene prodotto a partire da una sostanza chimica chiamata acido gallico, che viene estratto da alcune varietà di piante. Il prodotto può essere facilmente trovato nei negozi alimentari, nei supermercati e persino online.

In conclusione, l'additivo alimentare E311 è un prodotto sicuro se consumato nei limiti raccomandati dalle istruzioni riportate sulla confezione dei prodotti che lo contengono. È un conservante comunemente utilizzato nei prodotti da forno, nei prodotti a base di latte, nei prodotti a base di frutta, nei prodotti a base di pesce, nei succhi di frutta e nei formaggi. È anche un ingrediente comune nell'industria cosmetica. Può essere facilmente acquistato nei negozi alimentari, nei supermercati e persino online.

Per saperne di più sugli altri additivi alimentari visita la pagina di riferimento
Per qualunque inesattezza nel presente articolo dovuta ad un aggiornamento delle evidenze scientifiche in merito a questo additivo, si prega di scrivere una mail a [email protected] segnalando l'errore


Per approfondire l'argomento sull'additivo E311 consulta le ultime ricerche scientifiche su PubMed