04 Mag
Additivi alimentari
29 visualizzazioni
0 commenti

E124 – Rosso cocciniglia

Il E124 – Rosso cocciniglia è un additivo alimentare ottenuto dallo schiacciamento delle femmine di un insetto tropicale, la cocciniglia. Questa sostanza è utilizzata principalmente come colorante alimentare, poiché le femmine della cocciniglia producono una soluzione di colore rosso intenso che può essere utilizzata per colorare molti alimenti.

Il Rosso cocciniglia viene utilizzato in molti prodotti alimentari, come gelati, dolci, bibite, cereali, formaggi e persino carne. Può essere utilizzato come colorante in capsule, compresse, caramelle gommose e altri prodotti farmaceutici. Il Rosso cocciniglia è anche utilizzato in cosmetici, prodotti per la cura personale, nell’industria della carta e del tessuto.

Nonostante il Rosso cocciniglia sia considerato un additivo alimentare sicuro, secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità e l’Unione Europea, ci sono alcune preoccupazioni riguardo alla sua sicurezza. Alcune persone potrebbero essere sensibili al Rosso cocciniglia e potrebbero sperimentare reazioni allergiche. Inoltre, ci sono alcune preoccupazioni riguardo alla sua potenziale tossicità, specialmente per i bambini e le donne in gravidanza.

Per questo motivo, l’uso del Rosso cocciniglia è regolamentato da leggi rigorose in molti paesi. In Europa è vietato l’uso del Rosso cocciniglia in alimenti per bambini e in alcune bevande alcoliche. Inoltre, è richiesto dalle autorità alimentari che il Rosso cocciniglia sia elencato come ingrediente in tutte le etichette degli alimenti in cui viene utilizzato.

In conclusione, il Rosso cocciniglia è un additivo alimentare comune utilizzato come colorante alimentare in molti prodotti alimentari e farmaceutici. Sebbene considerato sicuro, ci sono alcune preoccupazioni riguardo alla sua potenziale tossicità e il suo uso è pertanto regolamentato dalle autorità alimentari. È importante leggere le etichette degli alimenti per identificare la presenza di questo colorante e consultare un medico in caso di eventuali reazioni allergiche.

Per saperne di più sugli altri additivi alimentari visita la pagina di riferimento
Per qualunque inesattezza nel presente articolo dovuta ad un aggiornamento delle evidenze scientifiche in merito a questo additivo, si prega di scrivere una mail a [email protected] segnalando l’errore


Per approfondire l’argomento sull’additivo E124 consulta le ultime ricerche scientifiche su PubMed