04 Mag
Additivi alimentari
26 visualizzazioni
0 commenti

E110 – Giallo Arancio

Gli additivi alimentari sono un tema molto dibattuto nella società moderna. L’uso di questi prodotti è infatti associato a molteplici problematiche, dalla questione della sicurezza alimentare a quella della salute pubblica. Tra gli additivi alimentari più utilizzati ci sono i coloranti, che danno agli alimenti il loro caratteristico colore. Uno di questi è l’additivo alimentare E110, noto anche come Giallo Arancio.

L’E110 è un colorante di origine sintetica, il cui utilizzo è molto diffuso nell’industria alimentare. Si tratta di una sostanza economica e con un forte potere colorante, che può essere applicata a numerosi prodotti, tra cui bevande, dolci, caramelle, salse, gelati e pane. Tuttavia, l’E110 può essere dannoso per la salute in alte dosi e può causare allergie. Studi recenti hanno inoltre dimostrato che questa sostanza è associata ad una maggiore incidenza di iperattività nei bambini.

Per queste ragioni, in molti paesi il Giallo Arancio è stato vietato o sottoposto a restrizioni. Negli Stati Uniti, ad esempio, l’uso di questo additivo alimentare è stato limitato, mentre in Europa il suo impiego è stato autorizzato con la raccomandazione di limitare l’assunzione giornaliera.

L’additivo alimentare E110 rappresenta dunque un’emergenza per la salute pubblica, visto il suo rischio per la salute. Per precauzione, è bene controllare attentamente le etichette degli alimenti che si acquistano, evitando di consumare prodotti che contengono questa sostanza in alte dosi. Inoltre, in caso di allergie o intolleranze, è sempre meglio evitare del tutto il suo consumo.

In generale, è importante prendere coscienza dei rischi associati all’impiego degli additivi alimentari, il cui utilizzo è stato spesso associato a molteplici problematiche. La prevenzione resta ancora la migliore forma di cura, per cui è sempre consigliabile optare per alimenti naturali e biologici, evitando il più possibile prodotti industriali e preconfezionati. In questo modo, sarà possibile tutelare la propria salute e quella degli altri, a partire dalla scelta dei cibi che si portano sulla propria tavola.

Per saperne di più sugli altri additivi alimentari visita la pagina di riferimento
Per qualunque inesattezza nel presente articolo dovuta ad un aggiornamento delle evidenze scientifiche in merito a questo additivo, si prega di scrivere una mail a [email protected] segnalando l’errore


Per approfondire l’argomento sull’additivo E110 consulta le ultime ricerche scientifiche su PubMed