07 Mag
Additivi alimentari
28 visualizzazioni
0 commenti

E413 – Gomma adragante

L’additivo alimentare E413, conosciuto anche come gomma adragante, è un prodotto che viene utilizzato come agente addensante e stabilizzante negli alimenti. Si tratta di una sostanza naturale, derivata dalle gomme vegetali, che è stata ampiamente studiata ed è considerata sicura dall’Organizzazione Mondiale della Sanità.

L’additivo alimentare E413 è un polisaccaride formato da una catena di zuccheri che si lega con altre molecole organiche. Si trova in molti prodotti alimentari, come gelatine, budini, yogurt, creme, dolci, gelati, prodotti da forno, salse, patatine fritte e molti altri.

L’additivo alimentare E413 viene utilizzato per diversi scopi. In primo luogo, serve come agente addensante. Può essere utilizzato per rafforzare la struttura di un alimento e renderlo più spesso, più denso, più vellutato e più stabile. In secondo luogo, può essere utilizzato come emulsionante. Può aiutare a mantenere la consistenza di un alimento, prevenire la separazione degli ingredienti e migliorare la qualità del prodotto. In terzo luogo, può essere utilizzato come stabilizzante. Può aiutare a mantenere la freschezza di un alimento e prevenire la formazione di grumi.

L’additivo alimentare E413 è generalmente ritenuto sicuro. Tuttavia, come con qualsiasi sostanza aggiunta agli alimenti, ci sono alcuni potenziali effetti collaterali da considerare. Poiché si tratta di una sostanza addensante, può causare problemi di stitichezza o diarrea se assunto in grandi quantità. Inoltre, può interagire con alcuni farmaci o influenzare la glicemia. È quindi importante leggere sempre l’etichetta dei prodotti alimentari per assicurarsi di non superare la dose consigliata di E413.

In conclusione, l’additivo alimentare E413 è una sostanza naturale sicura che viene utilizzata come agente addensante, emulsionante e stabilizzante negli alimenti. Si trova in molti prodotti alimentari. Sebbene sia generalmente sicuro, può causare effetti collaterali se assunto in grandi quantità. Per questo motivo, è importante leggere sempre l’etichetta dei prodotti alimentari per assicurarsi di non superare la dose consigliata di E413.

Per saperne di più sugli altri additivi alimentari visita la pagina di riferimento
Per qualunque inesattezza nel presente articolo dovuta ad un aggiornamento delle evidenze scientifiche in merito a questo additivo, si prega di scrivere una mail a [email protected] segnalando l’errore


Per approfondire l’argomento sull’additivo E413 consulta le ultime ricerche scientifiche su PubMed