10 Lug
Additivi alimentari
37 visualizzazioni
0 commenti

E363 – Acido succinico

L’additivo alimentare E363 è un acido succinico, uno degli additivi alimentari più comuni. Si tratta di un acido organico naturale che si trova in alcuni alimenti come la frutta e le verdure. Si usa come agente aromatizzante, stabilizzante e conservante. Viene anche utilizzato come additivo nei prodotti alimentari, così come nei farmaci.

L’acido succinico è una sostanza estremamente sicura e può essere utilizzato in molti prodotti alimentari diversi. È presente in molti cibi che mangiamo regolarmente, tra cui burro, formaggio, carne, pane, frutta, verdura, erbe, spezie e alcuni dolci. È anche uno degli additivi alimentari più comunemente usati in alcuni prodotti alimentari e medicinali.

L’acido succinico è una sostanza amara che viene utilizzata come additivo alimentare per aromatizzare, conservare, migliorare la consistenza e prevenire la formazione di muffe. Può essere aggiunto a vari prodotti alimentari, come ad esempio cibi in scatola, prodotti da forno, prodotti da forno, prodotti lattiero-caseari, condimenti e salse, frutta secca, succhi di frutta, prodotti da forno e cibi pronti.

L’acido succinico è generalmente considerato sicuro, ma in quantità elevate può portare ad alcuni effetti collaterali. Ad esempio, alcune persone possono sviluppare reazioni allergiche al suo consumo, come prurito, gonfiore, eruzioni cutanee, nausea, vomito e diarrea. Se si è allergici al succinico, si dovrebbe evitare di consumare prodotti alimentari che lo contengono.

L’acido succinico è uno degli additivi alimentari più comuni e generalmente considerati sicuri. Tuttavia, come con qualsiasi altro prodotto chimico, è importante seguire sempre le istruzioni sull’etichetta e parlare con il proprio medico o farmacista prima di assumere prodotti contenenti E363. Prima di consumare qualsiasi prodotto alimentare che contenga l’additivo alimentare E363, è importante leggere sempre l’etichetta per assicurarsi che non sia presente una quantità eccessiva.

Per saperne di più sugli altri additivi alimentari visita la pagina di riferimento
Per qualunque inesattezza nel presente articolo dovuta ad un aggiornamento delle evidenze scientifiche in merito a questo additivo, si prega di scrivere una mail a [email protected] segnalando l’errore


Per approfondire l’argomento sull’additivo E363 consulta le ultime ricerche scientifiche su PubMed