23 Mag
Additivi alimentari
33 visualizzazioni
0 commenti

E236 – Acido formico

L’acido formico E236 è un additivo alimentare monosodico, ovvero un composto chimico che contiene un solo atomo di sodio. È un acido debole e si trova in molti alimenti come il formaggio, il prosciutto, la frutta secca e le bevande. L’acido formico è presente anche nei prodotti alimentari come la pizza, i biscotti, i pancake e le pasticcerie.

L’acido formico E236 è un additivo alimentare comunemente utilizzato dall’industria alimentare per regolare il pH di alcuni alimenti. Viene utilizzato come conservante e come antiossidante, con l’obiettivo di prolungarne la durata di conservazione. Inoltre, l’acido formico serve anche a mantenere l’equilibrio del pH dei prodotti alimentari, prevenendo la formazione di sostanze nocive.

Ha un sapore acido e forte, ma non è nocivo per la salute. Si trova in molti alimenti e prodotti alimentari, compresi i prodotti a base di carne, i formaggi, le bevande, le conserve, i dolci, le salse e altro ancora. L’acido formico E236 è generalmente miscelato con altri additivi alimentari, come i conservanti, gli antiossidanti, i grassi e gli emulsionanti per conferire ai prodotti alimentari una consistenza adeguata.

L’acido formico è stato approvato dall’Organizzazione Mondiale della Sanità come additivo alimentare sicuro. Tuttavia, si raccomanda di limitare l’uso e l’assunzione di acido formico E236, in quanto può causare reazioni allergiche in alcune persone. Inoltre, non è consigliabile assumere quantità elevate di acido formico a lungo termine.

In conclusione, l’acido formico E236 è un additivo alimentare comunemente utilizzato nell’industria alimentare per regolare il pH di alcuni alimenti. Viene usato come conservante e antiossidante e può avere un sapore acido e forte. Tuttavia, se assunto in quantità moderate, l’acido formico E236 è un additivo generalmente sicuro. Si consiglia comunque di limitare l’uso e l’assunzione di acido formico E236, nonché di parlare con un medico qualificato prima di assumerlo.

Per saperne di più sugli altri additivi alimentari visita la pagina di riferimento
Per qualunque inesattezza nel presente articolo dovuta ad un aggiornamento delle evidenze scientifiche in merito a questo additivo, si prega di scrivere una mail a [email protected] segnalando l’errore


Per approfondire l’argomento sull’additivo E236 consulta le ultime ricerche scientifiche su PubMed