0 Chilometro
22 Giu
Allenamento, Guide, Schede di allenamento
48 visualizzazioni
0 commenti

Prove di efficienza fisica nei concorsi per l’accesso alle Forze Armate e dell’Ordine

Che cosa sono le prove di efficienza fisica?

Le prove di efficienza fisica sono fondamentali per valutare le capacità fisiche dei candidati che desiderano superare i concorsi per l’accesso alle Forze Armate e dell’Ordine. Queste qualità fisiche sono indispensabili per superare il corso di addestramento e svolgere con successo le funzioni attribuite a questo ruolo.

I candidati che hanno superato la prova preliminare del concorso sono sottoposti a questo accertamento fisico. Il superamento di tali esercizi obbligatori è essenziale per continuare nel processo di selezione. In caso di mancato superamento, il candidato potrà essere giudicato inidoneo ed escluso dal concorso.

La prova di efficienza fisica è quindi di fondamentale importanza per garantire che si sia in grado di affrontare le sfide fisiche e le responsabilità del proprio lavoro. Questa selezione accurata assicura che solo i candidati più idonei e preparati possano essere selezionati per svolgere queste importanti professioni.

Quanto durano le prove di efficienza fisica?

Le prove fisiche per il concorso dell'Esercito hanno una durata stimata di tre giorni lavorativi consecutivi, esclusi il sabato e la domenica. Durante questi tre giorni, i candidati svolgeranno le prove di efficienza fisica e saranno sottoposti a accertamenti psico-fisici e attitudinali.

Per partecipare alle prove fisiche, è consigliato indossare abbigliamento adeguato da sportivo, come una tuta ginnica, pantaloncini corti e una maglietta, insieme a scarpe adeguate. Se un candidato ritiene di non essere in condizioni fisiche idonee per svolgere le prove, deve presentare una certificazione medica che lo attesti.

In caso di assenza alle prove fisiche dell'Esercito, il candidato non otterrà alcun punteggio incrementale. Tuttavia, tutti i candidati che si sottoporranno alle prove di efficienza fisica proseguiranno nel processo di selezione per essere valutati attraverso accertamenti psico-fisici e attitudinali.

In sostanza, è fondamentale partecipare alle prove fisiche nel periodo indicato per poter accumulare punti nel concorso. Indossando l'abbigliamento sportivo consigliato e presentandosi alle prove fisiche, i candidati avranno l'opportunità di continuare nel processo di selezione per le forze armate e di essere valutati anche attraverso altri accertamenti.


Quali sono le prove di efficienza fisica per le varie forze armate e dell'ordine?

Le prove di efficienza fisica sono personalizzate per ciascun concorso indetto dalle Varie forze armate e dell'ordine. Pertanto, a seconda del corpo e del ruolo a cui ti stai candidando, dovrai completare specifici esercizi che vengono indicati nel bando.

In generale, tuttavia, ci sono alcuni esercizi comuni a tutti i corpi militari, tra cui:

  • Corsa su superficie piana: distanze di 100, 300, 400, 800, 1000, 2000 e 3000 metri
  • Salto in alto
  • Trazioni alla sbarra
  • Addominali
  • Piegamenti (mi raccomando non chiamarle Flessioni)

Ogni esercizio ha dei parametri minimi che devono essere raggiunti per superare la prova, ma questi parametri variano in base al genere dei concorrenti. Inoltre, ogni esercizio è associato ad un punteggio incrementale.

Esiste una differenza tra le prove fisiche obbligatorie e quelle facoltative.

  • Le prove obbligatorie determinano se il candidato è idoneo o non idoneo e sono associate ai relativi punteggi.
  • Le prove facoltative permettono di ottenere punti aggiuntivi che influenzano la graduatoria finale.

A seconda del concorso a cui desideri partecipare, per conoscere in dettaglio gli esercizi specifici da svolgere, devi comunque consultare la sezione delle prove fisiche del bando del rispettivo concorso.

Prove di efficienza fisica della Polizia di Stato

Il bando di concorso della Polizia di Stato, stabilisce che i candidati selezionati saranno convocati per sottoporsi alle prove di efficienza fisica e, se necessario, ad un ulteriore accertamento dell'idoneità fisica, psichica e attitudinale.

I candidati convocati devono superare una serie di esercizi ginnici specifici, come:

ProvaUominiDonneNote
Corsa 1000 metriTempo max 3:55 minutiTempo max 4:55 minuti/
Salto in alto1,20 m1,00 mMassimo 3 tentativi
Piegamenti sulle braccian. 15n. 10Tempo massimo 2 minuti senza interruzioni

Nel bando di concorso vengono specificati i requisiti necessari per uomini e per le donne, i quali sono dettagliati nel documento. È importante tenere presente che un eventuale giudizio di non idoneità, emesso dalla Commissione incaricata della verifica dell'efficienza fisica, avrà come conseguenza l'esclusione diretta dal concorso. La Commissione fornirà una motivazione esplicita attraverso un verbale ufficiale che verrà notificato al candidato interessato. Al fine di partecipare alle prove di efficienza fisica, i candidati devono presentarsi muniti di abbigliamento sportivo adeguato e un valido documento di riconoscimento. Comunque, le modalità specifiche per lo svolgimento della prova di efficienza fisica saranno pubblicate sul sito istituzionale con almeno una settimana di anticipo rispetto alla data delle prove stesse.

Per raggiungere questo obiettivo, ti suggerisco di dare un'occhiata a questi articoli realizzati appositamente per questo scopo:

Prove di efficienza fisica dei Carabinieri

Le prove di efficienza fisica dei Carabinieri rappresentano un fondamentale banco di prova per misurare le capacità fisiche dei candidati in vista dell'inserimento nell'Arma. In particolare, la prova di resistenza consiste nel correre 1km all'interno di un tempo prestabilito. Per gli uomini, il limite di tempo per superare la prova è di 3:50 minuti, che rappresenta un requisito minimo per accedere al concorso. Tuttavia, per ottenere il massimo punteggio, è necessario completare la prova in un tempo inferiore, precisamente entro 3:20 minuti.

Nel caso delle donne, la soglia temporale per superare la prova è maggiormente estesa, ossia 4:30 minuti. Tale risultato rappresenta una valida dimostrazione di resistenza fisica e costituisce un requisito necessario per essere ammesse al concorso. Infine, per raggiungere il massimo punteggio, le candidate dovranno completare il percorso in un tempo inferiore a 4:05 minuti.

Tali prove di efficienza fisica mirano a selezionare individui in grado di soddisfare gli alti standard di condizione fisica richiesti dal servizio in Carabinieri. L'Arma presta grande attenzione all'idoneità fisica dei propri membri, poiché essa garantisce una migliore prestazione sul campo e contribuisce a preservare la sicurezza e l'efficacia delle operazioni svolte.

Esercizi Uomini Donne Punti
corsa 1000 metri piani tempo superiore
a 3’e 50’’
tempo superiore
a 4’ e 30’’
inidoneo
tempo compreso
tra 3’ e 50” e 3’ e 32”
tempo compreso
tra 4’ e 30” e 4’ e 11”
0 punti
tempo compreso
tra 3’e 31”e 3’ e 21”
tempo compreso
tra 4’ e 10” e 4’ e 01”
0,5 punti
tempo uguale
o inferiore a 3’ e 20”
tempo uguale
o inferiore a 4’ e 00’’
1 punto
piegamenti sulle braccia² piegamenti in numero
inferiore a 25
piegamenti in numero
inferiore a 20
inidoneo
piegamenti in numero uguale o
superiore a 25
piegamenti in numero
uguale o superiore a 20
0 punti
salto in alto³ obbligatorio altezza inferiore a cm. 120 altezza inferiore a cm. 100 inidoneo
altezza cm. 120 altezza cm. 100 0 punti
facoltativo altezza cm. 130 altezza cm. 110 0,5 punti
altezza cm. 140 altezza cm. 120 1 punto

Prove di efficienza fisica della Guardia di Finanza

La Guardia di Finanza per valutare l'efficienza fisica dei candidati idonei alla prova scritta di cultura generale, ha istituito una Sottocommissione che si occupa di sottoporre i candidati a diverse prove di efficienza fisica. Per il contingente ordinario, le prove obbligatorie consistono nel:

  • Salto in alto
  • Corsa piana di 1000 metri
  • Piegamenti sulle braccia.
Contingente ordinario e Contingente di mare - Prove obbligatorie
Prova Sesso Tempi e misure realizzati dal concorrente
Salto in alto Uomini 1,10 m 1,15 m 1,20 m 1,25 m 1,30 m  1,35 m
Donne 0,95 m 1,00 m 1,05 m 1,10 m 1,15 m 1,20 m
Piegamenti
sulle braccia
Uomini 12 15 18 22 26 30
Donne 10 13 16 20 24 28
Corsa piana
m. 1000
Uomini 4:45 da 4:44
a 4:31
da  4:30
a 4:16
da 4:15
a 4:00
da 3:59
a 3:44
Meno di 3:44
Donne 5:30 da 5:29
a 5:16
da 5:15
a 5:01
da 5:00
a 4:45
da 4:44
a 4:30
Meno di 4:30
Punteggio attribuito Idoneità 1 1,5 2 2,5 3

Inoltre, è prevista una prova facoltativa, che può essere scelta tra:

  • La corsa piana di 100 metri
  • La prova di nuoto di 25 metri in stile libero
Contingente ordinario - Prove facoltative
Prova Sesso Tempi e misure realizzati dal concorrente
Corsa piana
m. 100
Uomini Oltre 16"00 da 16"00
a 15"01
da 15"00
a 14"01
da 14"00
a 13"01
da 13"00
a 12"01
Meno di  12"01
Donne Oltre 19"00 da 19"00
a 18"01
da 18"00
a 17"01
da 17"00
a 16"01
da 16"00
a 15"01
Meno di 15"01
Prova di nuoto
(stile libero m.25)
Uomini Oltre
22"00
da 22"00
a 21"01
da 21"00
a 19"01
da 19"00
a 17"01
da 17"00
a 15"01
Pari o inferiore a 15"00
Donne Oltre 25"00 da 25"00
a 24"01
da 24"00
a 22"01
da 22"00
a 20"01
da 20"00
a 18"01
Pari o inferiore a 18"00
Punteggio attribuito 0 1 1,5 2 2,5 3

Per il contingente di mare, le prove obbligatorie sono le stesse del contingente ordinario, ma la prova facoltativa può essere scelta tra:

  • Corsa piana di 100 metri
  • Piegamenti sulle braccia.
Contingente di mare - Prove facoltative
Prova Sesso Tempi e misure realizzati dal concorrente
Corsa piana
m. 100
Uomini Oltre 16"00 da 16"00
a 15"01
da 15"00
a 14"01
da 14"00
a 13"01
da 13"00
a 12"01
Meno di  12"01
Donne Oltre 19"00 da 19"00
a 18"01
da 18"00
a 17"01
da 17"00
a 16"01
da 16"00
a 15"01
Meno di 15"01
Piegamenti
sulle braccia
Uomini Meno di 15 15 18 22 26 30
Donne Meno di 13 13 16 20 24 28
Punteggio attribuito 0 1 1,5 2 2,5 3

Per sostenere le prove facoltative, i candidati devono aver fatto richiesta all'atto della presentazione della domanda di partecipazione al concorso. Il mancato raggiungimento dei parametri minimi stabiliti nelle tabelle, anche in una sola delle discipline obbligatorie, comporta l'esclusione dal concorso. Tuttavia, il non superamento della prova facoltativa non influisce sulla già conseguita idoneità raggiunta al termine degli esercizi obbligatori.


Prove di efficienza fisica dell'Esercito

Le prove di efficienza fisica per l'esercito comprendono una serie di prove che possono essere obbligatorie o facoltative che devono essere eseguite secondo le modalità e i parametri specificati nel bando. Le prove obbligatorie sono:

  • Piegamenti sulle braccia
  • Sollevamento delle ginocchia al petto
  • Corsa piana di 2.000 metri.

Se un candidato non riesce a raggiungere i parametri stabiliti per almeno uno dei compiti obbligatori, sarà giudicato non idoneo e di conseguenza escluso dal concorso. Al contrario, superare con successo tali prove determinerà un giudizio di idoneità, eventualmente accompagnato da un punteggio incrementale.

Gli esercizi facoltativi offrono l'opportunità di guadagnare punti aggiuntivi. Però, se i parametri minimi per questi esercizi non vengono raggiunti, ciò non influirà sulla già ottenuta idoneità al termine dei compiti obbligatori.

Candidato di sesso Maschile
Esercizi Parametri di riferimento Parametri di riferimento per l'attribuzione di punteggi incrementali Punteggio massimo acquisibile
Esecuzione obbligatoria
Corsa piana 2.000 metri Tempo massimo:
11’e 00’’
0,025 punti per ogni secondo in meno
(fino a un massimo di 200 secondi in
meno)
5
Piegamenti sulle braccia Minimo 12 piegamenti
Tempo massimo:
2’ senza interruzioni
0,20 punti per ogni ulteriore
piegamento
(fino a un massimo di 25 oltre al
numero minimo)
5
Sollevamento ginocchia al petto Minimo 15 sollevamenti
Tempo massimo:
1’ senza interruzioni
0,25 punti per ogni ulteriore
sollevamento
(fino a un massimo di 20 oltre al
numero minimo)
5
Esecuzione facoltativa
Trazioni alla sbarra Minimo 2 trazioni
Tempo massimo:
2’ senza interruzioni
0,50 punti per ogni ulteriore trazione
(fino a un massimo di 10 oltre al
numero minimo)
5

Per le candidate di sesso femminile, le prove sono le stesse, ma con parametri di valutazione differenziati

Candidato di sesso Femminile
Esercizi Parametri di riferimento Parametri di riferimento per l'attribuzione di punteggi incrementali Punteggio massimo acquisibile
Esecuzione obbligatoria
Corsa piana 2.000 metri Tempo massimo:
13’ e 00’’
0,025 punti per ogni secondo in meno
(fino a un massimo di 200 secondi in
meno)
5
Piegamenti sulle braccia Minimo 2 piegamenti
Tempo massimo:
2’ senza interruzioni
0,25 punti per ogni ulteriore
piegamento
(fino a un massimo di 20 oltre al
numero minimo)
5
Sollevamento ginocchia al petto Minimo 10 sollevamenti
Tempo massimo:
1’ senza interruzioni
0,25 punti per ogni ulteriore
sollevamento
(fino a un massimo di 20 oltre al
numero minimo)
5
Esecuzione facoltativa
Trazioni alla sbarra Minimo 0 trazioni
Tempo massimo:
2’ senza interruzioni
1 punto per ogni ulteriore trazione
(fino a un massimo di 5 oltre al
numero minimo)
5

Prove di efficienza fisica della Marina Militare

Le prove di efficienza fisica per i settori d'impiego "CEMM anfibi", "CEMM incursori", "Componente subacquei", "NP Soccorritori Marittimi", "CEMM sommergibilisti" e "Componente aeromobili" richiedono che i candidati superino una serie di prove fisiche. Di seguito sono elencate le prove e i relativi punteggi incrementali:

Esercizi Tutti i concorrenti Esito
Nuoto 25 metri
(qualsiasi stile)
≤ 28” Idoneo
> 28” Non Idoneo
Piegamenti sulle braccia ≥ 15 Idoneo
< 15 Non Idoneo
Addominali ≥ 25 Idoneo
< 25 Non Idoneo
Trazioni alla sbarra ≥ 2 Idoneo
< 2 Non Idoneo

Nuoto 25 metri: I candidati devono completare il nuoto in 25 metri in qualsiasi stile. Il tempo limite per essere giudicati idonei è di 28 secondi. I punteggi incrementali associati a questo test sono i seguenti:

Esercizio Tutti i concorrenti Punteggio incrementale
Nuoto 25 metri
(qualsiasi stile)
t ≤ 16” 2
16” < t ≤ 20” 1,40
20” < t ≤ 22” 0,80
22” < t ≤ 24” 0,30

Piegamenti sulle braccia: I candidati devono eseguire piegamenti sulle braccia. Per essere giudicati idonei, devono eseguire almeno 15 piegamenti. Oltre il 15° piegamento, sarà assegnato un punteggio incrementale di 0,1 punti per ogni piegamento, fino a un massimo di 35 punti.

Addominali: I candidati devono eseguire flessioni del tronco (addominali). Per essere giudicati idonei, devono eseguire almeno 25 addominali. Oltre il 25° addominale, sarà assegnato un punteggio incrementale di 0,05 punti per ogni flessione del tronco, fino a un massimo di 45 punti.

Trazioni alla sbarra: I candidati devono eseguire trazioni alla sbarra. Per essere giudicati idonei, devono eseguire almeno 2 trazioni. Oltre la seconda trazione, sarà assegnato un punteggio incrementale di 0,1 punti per ogni trazione, fino a un massimo di 12 punti.

Per superare le prove di efficienza fisica, i candidati devono risultare idonei in ciascuna delle prove elencate sopra.


Prove di efficienza fisica dell'Aeronautica Militare

Le prove di efficienza fisica per il reclutamento nell'ambito degli impieghi "VFI ordinari" dell'Aeronautica Militare consistono in tre prove obbligatorie:

  • Corsa piana di 1000 metri
  • Piegamenti sulle braccia
  • Addominali

Durante tali prove, i concorrenti devono essere presenti con abbigliamento adeguato e un telo per l'esecuzione delle prove.

Corsa piana di 1000 metri: deve essere svolta su una pista di atletica o un'area appositamente predisposta. Il tempo verrà registrato tramite sistema di cronometraggio automatizzato o manualmente da due cronometri, con il candidato che ottiene il tempo più favorevole. I tempi vengono arrotondati al decimo di secondo e le punteggiature variano in base al genere del concorrente.

Concorrenti di sesso Maschile
Tempi
Concorrenti di sesso Femminile
Tempi
Punteggio
<3’ 30’’<4’ 00’’12.5
3’30’’1 – 3’40’’04’00’’1 – 4’10’’02
3’40’’1 – 4’00’’04’10’’1 – 4’20’’01.5
4’00’’1 – 4’10’’04’20’’1 – 4’40’’01
4’10’’1 – 4’20’’04’40’’1 – 5’00’’00.5
4’20’’05’00’’00

Piegamenti sulle braccia: il candidato deve eseguire il maggior numero possibile di ripetizioni corrette entro un limite di tempo di 2 minuti. Le modalità di esecuzione vengono descritte dettagliatamente, e le ripetizioni corrette vengono conteggiate ad alta voce dall'istruttore ginnico. Anche in questa prova, i punteggi variano a seconda del genere del concorrente.

Concorrenti di sesso Maschile
Ripetizioni
Concorrenti di sesso Femminile
Ripetizioni
Punteggio
>46292.5
40 - 4625 - 292
30 - 3920 - 241.5
20 - 2915 - 191
13 - 1911 - 140.5
<13<110

Addominali: il candidato deve eseguire il maggior numero di flessioni del tronco corrette entro un limite di tempo di 2 minuti. Le modalità di esecuzione sono specificate e le ripetizioni corrette vengono conteggiate dall'istruttore ginnico. Anche in questa prova, i punteggi variano in base al genere del concorrente.

Concorrenti di sesso Maschile
Ripetizioni
Concorrenti di sesso Femminile
Ripetizioni
Punteggio
>85> 702,5
71 - 8556 - 702
56 - 7041 - 551.5
41 - 5531 - 401
30 - 4020 - 301.5
<30<200

Al termine delle prove di efficienza fisica, verrà assegnato un giudizio di idoneità o non idoneità. Il punteggio totale ottenuto nelle prove determinerà tale giudizio, e il candidato deve ottenere un punteggio complessivo superiore a 2 su un massimo di 7,50 per essere considerato idoneo al reclutamento.


Tag: , ,