20 Giu
Additivi alimentari
29 visualizzazioni
0 commenti

E319 – Butil idrochinone

L’additivo alimentare E319, noto anche come butil idrochinone, è un conservante utilizzato nella conservazione alimentare. Si tratta di una sostanza sintetica che viene aggiunta ai cibi per preservarne la freschezza e la qualità. Il butil idrochinone è uno dei più comuni additivi alimentari ed è stato ampiamente utilizzato nella produzione di alimenti come caramelle, dolciumi, snack, alcune bevande gassate e molti altri prodotti.

Gli additivi alimentari come il butil idrochinone sono generalmente sicuri per l’uso come conservanti, ma possono avere alcuni effetti collaterali. È importante ricordare che l’eccessivo consumo di E319 può portare a eventuali problemi di salute. I ricercatori hanno dimostrato che l’esposizione a questo additivo alimentare può aumentare le probabilità di sviluppare alcune malattie come l’asma, l’obesità e alcuni tipi di cancro.

Il butil idrochinone è una sostanza chimica che viene classificata come una sostanza chimica a basso rischio. È classificato come E319 nell’elenco degli additivi alimentari europei. Si trova comunemente in prodotti come snack, biscotti, caramelle, dolci, bevande gassate, condimenti e salse. Inoltre, viene anche utilizzato come additivo alimentare negli alimenti per animali.

Il butil idrochinone viene anche utilizzato come conservante nei prodotti cosmetici, come dentifrici, saponi, prodotti per capelli e prodotti per la cura della pelle. Tuttavia, è importante notare che l’uso di questo additivo alimentare è limitato a 0,1% per i prodotti cosmetici.

L’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) considera l’E319 sicuro quando viene utilizzato in quantità appropriate, ma è importante notare che l’esposizione a dosi elevate di questo conservante può essere dannosa per la salute. Pertanto, l’OMS raccomanda di limitare l’assunzione di alimenti che contengono questo additivo alimentare.

Inoltre, il butil idrochinone è stato collegato all’insorgenza di allergie cutanee. Pertanto, è importante informare il proprio medico se si manifestano sintomi di allergia. Inoltre, è sempre meglio evitare di assumere questo additivo alimentare se si è allergici a qualsiasi sostanza chimica.

In conclusione, l’additivo alimentare E319, noto anche come butil idrochinone, è un conservante utilizzato nella conservazione alimentare. È una sostanza sintetica che viene aggiunta ai cibi per preservarne la freschezza e la qualità. Tuttavia, l’OMS raccomanda di limitare l’assunzione di alimenti che contengono questo additivo alimentare e di informare il proprio medico in caso di sintomi di allergia.

Per saperne di più sugli altri additivi alimentari visita la pagina di riferimento
Per qualunque inesattezza nel presente articolo dovuta ad un aggiornamento delle evidenze scientifiche in merito a questo additivo, si prega di scrivere una mail a [email protected] segnalando l’errore


Per approfondire l’argomento sull’additivo E319 consulta le ultime ricerche scientifiche su PubMed