12 Giu
Additivi alimentari
38 visualizzazioni
0 commenti

E310 – Propile gallato

L’additivo alimentare E310, noto anche come propile gallato, è un conservante utilizzato per preservare la freschezza e la qualità degli alimenti. Si tratta di una sostanza chimica sintetica che viene aggiunta a vari alimenti, inclusi alimenti trasformati, condimenti, carne, pane, cereali e alcune bevande. È anche noto come E310 o acido propilgallico.

Il propile gallato è una sostanza organica incolore, inodore e insapore, che viene utilizzata per mantenere la freschezza di alcuni alimenti. È una sostanza chimica che agisce come antiossidante, inibendo l’ossidazione del grasso e del colore degli alimenti. Ciò significa che previene la formazione di radicali liberi e la decomposizione degli alimenti.

Il propile gallato viene utilizzato principalmente per prevenire l’irrancidimento dei prodotti alimentari, come i prodotti a base di burro, i grassi vegetali e le carni conservate. Il propile gallato viene anche utilizzato per la conservazione dei succhi di frutta e delle bevande. Viene anche aggiunto ai prodotti a base di uova, come la maionese, per aumentare la loro durata di conservazione.

Il propile gallato è stato approvato dall’Organizzazione Mondiale della Sanità come sicuro per l’uso nella preparazione degli alimenti. È uno dei pochi additivi alimentari con un limite di assunzione giornaliera di 0,5 mg per chilogrammo di peso corporeo. L’Organizzazione Mondiale della Sanità ha inoltre stabilito che il propile gallato non è una sostanza cancerogena.

Tuttavia, nonostante sia generalmente considerato sicuro, alcuni studi hanno indicato che il propile gallato può avere effetti collaterali sulla salute. Alcuni studi hanno dimostrato che l’esposizione cronica al propile gallato può aumentare il rischio di allergie e problemi respiratori. Alcuni esperti sostengono inoltre che il propile gallato può interferire con l’assorbimento di alcune vitamine e minerali.

In generale, il propile gallato è uno degli additivi alimentari più comunemente usati al giorno d’oggi. Si trova in molti alimenti trasformati, condimenti, carne, pane, cereali e alcune bevande. È generalmente considerato sicuro per l’uso nella preparazione degli alimenti, ma è importante notare che un’esposizione cronica può aumentare il rischio di allergie e problemi respiratori. Si consiglia di limitare l’assunzione di prodotti contenenti additivi alimentari, come il propile gallato, per ridurre al minimo i rischi per la salute.

Per saperne di più sugli altri additivi alimentari visita la pagina di riferimento
Per qualunque inesattezza nel presente articolo dovuta ad un aggiornamento delle evidenze scientifiche in merito a questo additivo, si prega di scrivere una mail a [email protected] segnalando l’errore


Per approfondire l’argomento sull’additivo E310 consulta le ultime ricerche scientifiche su PubMed